Blog

Nutrizione del cane: una breve guida agli alimenti migliori

13102021 -b
Quali sono gli alimenti migliori per il mio cane? Quanto deve mangiare? Crocchette o cibo umido? Posso preparargli pasti casalinghi? Se hai un cane, sarai certamente incappato in queste domande. Forse anche qualcuna in più. In questo articolo, rispondiamo proprio a questi interrogativi.

Partiamo con il dire che a seconda dell’età, della razza, della taglia e altre condizioni – gravidanza e allattamento, dermatiti, particolari intolleranze alimentari –, i cani richiedono un tipo di alimentazione differente.

Ecco qualche dritta per assicurare ai tuoi amici pelosi pranzetti coi fiocchi, ma anche sani, completi ed equilibrati.

 

Caratteristiche generali della migliore alimentazione per cani

Un’alimentazione bilanciata dovrebbe contenere circa:

  • 50% di proteine – derivate da carne, pesce, uova
  • 50% di verdure e carboidrati – come pasta o riso sottoposti a doppia cottura

 

Naturalmente, si tratta di principi generali perché non esiste la migliore alimentazione per i cani in assoluto, ma solo un tipo di dieta che si adatta alle esigenze nutrizionali della fase di crescita in cui si trova l’animale.

Per questo, la nutrizione dei cani varia, talvolta anche notevolmente, a seconda che essi siano cuccioli, adulti, anziani, castrati, in gravidanza o in allattamento, intolleranti o allergici a determinati cibi e così via.

Per esempio, i cuccioli da 0 a 12 mesi hanno bisogno di croccantini per cani che contengano molti prebiotici FOS, condroitina, glucosamina e metilsulfonilmetano per sviluppare articolazioni sane e forti; gli adulti, invece, necessitano di olio di lino o salmone per mantenere il mantello lucido e di alimenti con pochi cereali; i cani anziani dopo gli 8 anni di età, invece, richiedono fibre e alimenti leggeri e facilmente assimilabili che favoriscano l’attività intestinale e contrastino l’aumento di peso.

In generale, però, possiamo dire che l’alimentazione migliore per i cani è quella a base di carne – per quanto dolce e coccoloso, infatti, il nostro amico peloso è un discendente del lupo e, come tale, è prevalentemente carnivoro!

 

alimenti-migliori-cani

Una regola sempre valida

Come regola generale, prima di acquistare il cibo per i nostri amici a quattro zampe, impegniamoci a controllare sempre tutti i valori riportati sull’etichetta del prodotto. Essa ci dà informazioni utili per capire se l’alimentazione che stanno seguendo i nostri cani è davvero la migliore per loro.

In base al regolamento CE 767/2009, valido per ogni Paese dell’Unione Europea, sull’etichetta troviamo, per esempio, la tabella nutrizionale che indica i valori di:

  • proteine grezze – nel mangime per adulti dovrebbero essere almeno il 22%-24%, in quello per i cuccioli il 27%-30%
  • grassi grezzi – non possono essere inferiori al 5,5%
  • fibre grezze – importantissime per la nutrizione dei cani, il loro valore deve essere compreso tra il 2,5% e il 5%
  • ceneri grezze – ossia sali minerali come calcio e fosforo
  • umidità – cioè la quantità di acqua, in genere intorno al 9%

 

>>> E per quanto riguarda le dosi? Anche queste variano in base alla taglia, all’età e allo sviluppo fisico del cane ma, ancora una volta, leggere l’etichetta del mangime ci sarà di aiuto. Infatti, vengono riportate anche informazioni sull’energia metabolizzabile ME – cioè il valore nutritivo – e le e le Kilocalorie per Kg, ossia il valore dell’energia metabolizzabile.

 

alimenti-migliore-cane

Perché Aldog® è la migliore alimentazione per i cani?

Nella scelta della migliore alimentazione per i nostri cani è importante prediligere alimenti di qualità, sani e bilanciati, come le crocchette Aldog® che:

  • contengono ingredienti naturali, senza conservanti né coloranti
  • derivano da filiera controllata italiana
  • contengono molta carne e pochi cereali
  • sono specifiche per le diverse fasi di crescita dell’animale
  • sono facili da digerire perché i cereali fioccati sono sottoposti a doppia cottura
  • hanno taglie differenti – mini, medium, maxi
  • sono prive di glutine, in modo da poter essere consumate anche da cani celiaci o intolleranti a questa proteina
  • sono cruelty-free, non testate sugli animali

 

Scopri i croccantini per cani Aldog®

 

Le crocchette sono un alimento completo

Per concludere: la migliore alimentazione per i cani è senza dubbio quella completa, cioè quella che non richiede integrazioni. Le crocchette Aldog®, per esempio, sono sane, complete e bilanciate, appositamente studiate da esperti di nutrizione canina.

Gli alimenti complementari, invece, mancano di qualcosa, per esempio fibre, grassi o minerali, cosa che accade spesso nei mangimi umidi.

 

Scopri tutto sull’alimentazione del tuo cane trova le crocchette Aldog® migliori per lui

Scrivi un commento